Museo degli Organi Meccanici

La Fondazione Museo S.Cecilia si è costituita nel 2002 per iniziativa del Dr.Lorenzo Ronzoni, che ha messo a disposizione della Fondazione la sua raccolta di strumenti musicali consistente in un cospicuo numero di antichi organi meccanici del ‘600, ‘700 e ‘800, non chè un nucleo di clavicembali e fortepiani che documentano l’evoluzione tecnologica e stilistica del pianoforte, simbolo eminente della civiltà musicale occidentale. Museo unico in Italia, vuole dimostrare l’eccellenza raggiunta dal nostro Paese in questa arte per la quale nei secoli scorsi fummo ammirati maestri in tutta Europa.

Nel Museo inoltre è documentata l’evoluzione tecnologica, stilistica e di gusto del pianoforte, simbolo eminente della civiltà musicale occidentale, con un clavicembalo dipinto del ‘600 italiano, un fortepiano italiano a coda di autore ignoto della fine del XVIII secolo, un fortepiano a coda “Daniel Dorr” (inizio sec. XIX), un altro di “I.Bösendorfer” (1840 circa), un pianoforte a coda “J.B.Streicher” (1860 circa) ed un pianoforte a coda “Blüthner” del 1904.

 

CONTATTI

Info e prenotazioni: +39 0566 940282

e-mail: info@museodegliorgani.it

web: www.museodegliorgani.it