• Email Follonicaonline

Montioni

L’attuale agglomerato abitativo di Montioni vicino a Follonica nasce nel 1809 per volere di Elisa Baciocchi, la quale era stata nominata da Napoleone Bonaparte Principessa del Principato di Piombino

Pineta di Follonica

Le pinete di Follonica rientrano tra le aree naturali protette della Maremma toscana. In parte, si trovano all’interno della città e quindi comprendono anche due parchi pubblici (la Pineta di Levante e quella di Ponente).

Poggio tre cancelli

La Riserva Naturale di Poggio Tre Cancelli si trova all’interno del Parco di Montioni a pochi chilometri da Follonica. La superficie si estende per 99 ettari è sottoposta a tutela rientra fra i biotopi naturali giudicati rilevanti e dunque meritevoli…

Pievaccia

La Pievaccia di Follonica, una sorta di torre in filaretto di pietra, si trova all’interno del  Parco Naturale di Montioni. L’altura su cui sorge questa struttura, che prende il nome di Poggio al Chiecco

Fattoria Bicocchi

La Fattoria Bicocchi nel comune di Follonica, conosciuta come Tenuta del Numero Uno, è una tenuta storica posta nelle vicinanze della via Aurelia. Rappresenta un tipico…

Pinacoteca

L’edificio della Pinacoteca civica di Follonica, risale ai primi del ‘900, ed è stato prima Casa del Fascio e poi Casa del Popolo. Le due sale accolgono mostre temporanee di arte moderna e contemporanea

Ilva

Il vecchio complesso siderurgico di Follonica, comunemente noto come ex-Ilva, può essere considerato come una delle più importanti testimonianze di archeologia industriale della Maremma e in generale di tutta la Toscana.

MAGMA

Il MAGMA – Museo delle Arti in Ghisa nella Maremma, uno dei principali musei della Maremma toscana, si trova nel cuore di Follonica. Inaugurato nel 1970, dal 1998 il museo è ospitato in modo permanente nel vecchio Forno di San Ferdinando

Padule di Scarlino

L’Oasi del Padule di Scarlino si trova a pochi chilometri dal centro storico di Follonica. Comprende soprattutto terreni di proprietà pubblica per una superficie complessiva di oltre 1.000 ettari. Le Costiere sono un’area boscata e agraria adiacente ad una zona paludosa.